Come migliorare l’attenzione durante una partita

Nello sport l'attenzione è stata molto studiata perchè spesso il risultato di una prestazione, specie di alto livello, dipende da quanto l'atleta sia in grado di concentrarsi sui suoi pensieri, stati d'animo e sulle sue azioni e da quanto riesca a focalizzarsi sugli stimoli significativi dell'ambiente ignorando, allo stesso tempo, quelli irrilevanti. Ci fanno riflettere, … Leggi tutto Come migliorare l’attenzione durante una partita

Cosa mangiare a colazione se l’allenamento o la partita sono al mattino

“La colazione è il pasto più importante della giornata” è la frase che riecheggia tra le persone in modo considerevole da oramai diverse generazioni. Cosa succede se a dover fare colazione è un cestista? E supponi che debba allenarsi (o giocare) nelle prime ore del mattino: cosa dovrebbe assumere? Nell’articolo che trovi su food4basket puoi ottenere … Leggi tutto Cosa mangiare a colazione se l’allenamento o la partita sono al mattino

Cosa dice la scienza a proposito della mano calda

The hot hand in basketball: On the misperception of random sequences é il titolo di un lavoro apparso su Cognitive Psychology nell’ormai lontano 1985. La comune credenza secondo cui la probabilità di “mettere” un tiro dopo un altro tiro a bersaglio sia maggiore che non dopo uno sbagliato, fu messa alla prova usando le statistiche ufficiali dei Philadelphia … Leggi tutto Cosa dice la scienza a proposito della mano calda

Maggior precisione al tiro libero sfruttando il Quiet Eye

Il Quiet Eye è una modalità per concentrare l’attenzione durante il tiro, sperimentato molto sui golfisti impegnati nel putt e - in un recente articolo - provato su cestisti impegnati nella effettuazione del tiro libero. Come indicato dalla Dott.ssa Anna Saito, “Il putt è nel golf una competenza particolarmente suscettibile alla discontinuità e richiede movimenti precisi … Leggi tutto Maggior precisione al tiro libero sfruttando il Quiet Eye

Le ore notturne dedicate ai Social fanno rendere meno i giocatori NBA.

Una ricerca, pubblicata sulla famosa rivista scientifica Sleep Health all’inizio di quest’anno, ha dimostrato che navigare sui social media durante la notte determina un oggettivo calo delle prestazioni nei giocatori di Basket del Campionato più importante al mondo. Più precisamente, a 112 giocatori NBA é stato chiesto di fornire i dati di utilizzo notturno del cellulare sui … Leggi tutto Le ore notturne dedicate ai Social fanno rendere meno i giocatori NBA.